CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 12 maggio 2013
Tengo molto a partecipare a questo contest di Flavia, mi piace molto, ma non sempre ogni mese faccio in tempo.
Questa volta non volevo mancare, perchè  siamo a "casa" della mia amica Loredana. La nostra è una conoscenza solo virtuale, ma, per me, abbiamo molte affinità caratteriali come l'essere, lei me lo consentirà, due donne toste, che vanno sempre avanti e cercano di cadere sempre in piedi nonostante le avversità che la vita può porre loro di fronte. Viviamo distanti e io rimpiango di non essere la sua vicina di casa, perchè lei cucina benissimo (una cosa che non abbiamo in comune) e il profumino delle sue ricette "passa" attraverso lo schermo del pc! E' una sperimentatrice e sempre alla scoperta di nuove imprese culinarie, spesso complicate, ma lei ne esce sempre a testa alta. Rimpiango di non abitare a lei vicino, perchè ci saremmo sicuramente di aiuto nei momenti difficili ed, invece, possiamo solo esserlo con il pensiero, ma vogliamo, Magali ed io, che lei sappia che noi anche se lontane, siamo proprio lì dietro l'angolo!
Il contest consiste nell'andare a sbirciare il blog della vincitrice e scegliere una ricetta cambiando o omettendo un ingrediente, io, vi confesso, che nel mio archivio "spunti ricette" ho già parecchie ricette di Loredana che vorrei fare, e questa è proprio una di queste ed allora quale migliore occasione? Poi ho anche il plauso di Magali visto che contiene del pesce che, ormai è risaputo, è il suo ingrediente preferito. Ecco qui la nostra versione.


Linguine alle cozze, crema di asparagi e briciole di pane di Loredana
Ingredienti per 4 persone:

280 g di linguine
un mazzo di asparagi
1 kg di cozze
aglio
pane
olio
sale
peperoncino

Preparazione:

pulire gli asparagi, eliminate la parte dura e metteteli a lessare con uno spicchio di aglio e un peperoncino, secondo il proprio gusto.
Fate aprire le cozze in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio, una volta aperte filtrate l'acqua di cottura e tenerla da parte, rimuovere dal guscio e conservare.
Passate gli asparagi scolati con il minipimer, unendo l'acqua delle cozze, aggiustare di sale se occorre.
Tagliate a dadini una fetta di pane e fatela tostare in una padella antiaderente (versione light) oppure far friggere nell'olio (versione dieta? No, grazie!). Io ho usato la seconda opzione.
Cuocete le linguine, scolate,versare in una ciotola con la crema di asparagi e le cozze.
Comporre il piatto decorando con due , tre cozze e un pò di pane a dadini.
E come dice Magali “Leccatevi i baffi!”

4 commenti:

elenuccia ha detto...

Ciao Helga, scommetto che Magali si è già fatta fuori tutto il piatto. Anzi forse con le zampette ha scartato gli asparagi :-)
Scusa sono stata un po' assente ma cercherò di rimediare presto.
Un bacione e una grattatina a Magali.

EliFla ha detto...

Grazie perché comunque appena puoi ci sei .... e anche perché hai tirato fuori una ricetta oltre che di stagione anche decisamente ottima..... anche io vorrei abitassimo tutti vicino...immagino le nostre mattinate al mercato e i pomeriggi per il tea :*, buona serata baci Flavia

fantasie ha detto...

Credo che tutte vorremmo essere sue vicine di casa con quel che sforna...
Ma tu non sei da meno! :*

Loredana ha detto...

Helga!!!! ^_^
Mi sono emozionata nel leggere le tue parole, quello che riesce a crearsi oltre il monitor è qualcosa di così vero, reale che spesso è difficile da spiegare, ma io so e sento la tua vicinanza...e anche quella di Magalì!
Magari averti come vicina di casa, avrei approfittato della tua competenza e ti avrei mollato subito la mia figliola!!
Bella idea sostituire la crema di broccoli con quella di asparagi e, visto che per la tieddra ho abbinato anche io cozze e asparagi, sono sicura che hai ottenuto un ottimo risultato.

Mando un mega abbraccio a te e una grattatina dietro le orecchie a Magalì, mai come in questa occasione ti posso garantire che sono " caduta " in piedi ;)

Grazie di esserci

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo