CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
mercoledì 15 maggio 2013
Con questa ricetta partecipo a "Cuoco di fulmine" organizzata da Ponti
Qui si parla di seduzione di prendere la tua metà per la gola fino a farle perdere la testa, missione non facile da compiere, ma, ovviamente, nulla spaventa Magali che poi quando si tratta di inserire anche un pesce la testa l'ha già persa prima di cominciare! Abbiamo pensato a questi ravioli scegliendo di lasciare il gambero intero, perchè ci sembrava più voluttuoso! Il risultato al palato ha fatto perdere la testa fino al punto di riuscire a mio marito a lavare i piatti! Provare per credere!
Ed ora ecco la nostra ricetta

Ravioli da perdere la testa
Ingredienti per 4 persone:
200 g di farina
2 uova
2 cucchiai di aceto balsamico di Modena Ponti
100 g di ricotta
1 zucchino grande
20 code di gamberi grandi
½ bicchierino di rum
2 pomodori
glassa gastronomica Ponti
olio di oliva
sale

Preparazione:
mettete la farina a fontana su un piano infarinato, mettetevi le uova al centro e con l’aiuto di una forchetta incorporatele alla farina, iniziate ad impastare con le mani. Ottenete così una pasta elastica, fatene una palla avviluppatela con la pellicola e lasciatela riposare sotto un’insalatiera di vetro rovesciata.
Pulite lo zucchino e grattugiatelo, in una padella antiaderente mettete poco olio e adagiatevi le zucchine, salate, aggiungete l’aceto balsamico e fate cuocere a fuoco vivo per un minuto. Togliete dal fuoco.
Pulite i gamberi fateli saltare da ambo i lati in una padella antiaderente aggiungendo il rum e un pizzico di sale, fatelo evaporare e togliete dal fuoco.
In una scodella lavorate la ricotta, aggiungete lo zucchino, amalgamate e regolate di sale.
Dopo circa un’ora “tirate la sfoglia” molto fine utilizzando la nonna papera. Tagliate 20 dischi con un coppa pasta di 10 cm di diametro.
Su ogni disco mettete un po’ di crema alla ricotta e zucchini, un gambero intero, ripiegate a metà e saldate bene il bordo pigiando con le dita.
Private i pomodori della pelle immergendoli in acqua bollente per un minuto, togliete i semi e tagliateli a dadini. Conditeli con olio e sale.
Fate cuocere per 4 minuti i ravioli in acqua bollente salata, scolateli con una schiumarola.
Serviteli accompagnati dalla dadolata di pomodoro e guarnite con la glassa gastronomica.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

4 commenti:

Ilaria ha detto...

Sono una golosa di ravioli ripieni di pesce proprio come Magali..... Me ne fai assaggiare uno ;-)
Baciotti

cristina b. ha detto...

che meraviglia, bravissima!
ma tu lo mangi il pesce? mia figlia neppure quello... quanto mi piacerebbe preparare la tua ricetta!
un abbraccio

cristi ha detto...

Accidenti, ora vengo da te e me li fai assaggiare!

elenuccia ha detto...

Certo che Magali la sa davvero lunga. Sai che non ho mai fatto dei ravioli con il pesce? e non avrei neanche mai pensato al gamberetto intero! in effetti mi sa che così siano molto più voluttuosi.

Sono felice che tu abbia provato dei miei biscotti. Ora sono curiosissima di sapere quali hai provato. Spero ti siano piaciuti :)

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo