CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 1 dicembre 2013
Parigi ... lo so qualcuno alzerà gli occhi al cielo e tra sè e sè dirà "Basta!" E' una città che non mi stancherà mai, perchè c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Durante l'ultimo viaggio avevo i tempi proprio stringati e non potevo permettermi di andare a vedere qualche mostra importante, perchè i biglietti sono venduti da tempo e non avevo tempo di fare code. Così ho deciso di andare a vedere questo complesso di edifici, detto Tourparis 13 sulle rive della Senna nel 13° arrondissement, che deve essere demolito, ma prima di ciò la società proprietaria lo ha lasciato nelle mani dei "grafittari" che lo hanno decorato sia esteriormente che internamente, la mostra inusuale terminava il 31 ottobre e ho deciso di andare proprio l'ultimo giorno qualche ora prima della data di inizio, mi son detta che così avrei trovato poca gente e avrei avuto la possibilità di visitarlo anche all'interno, ma una volta arrivata sono rimasta sbalordita ... c'era un fiume di persone in attesa di entrare, soprattutto giovani, che si snodava per oltre 5 chilometri, ma, forse anche di più.
Ho dovuto accontentarmi solo di vederlo da fuori, ma ne è valsa la pena, guardate come spicca anche da lontano!
Guardate che meraviglia!
Ancora per oggi posso postare una ricetta di biscotti ... scoprirete presto il perchè di questa affermazione!
Quest'anno, a differenza degli anni scorsi, sono già da un po' entrata nello spirito natalizio, appena ho un attimo di tempo e sono sola in casa ascolto le canzoni natalizie, canto a squarciagola, sgambetto e ho già iniziato pure a fare qualche pacchetto! Quindi non potevo non raccogliere l'invito della cara amica dell'etere Bendetta, una ragazza bella, solare e fantasiosa e partecipare al contest "Regali di Natale homemade", vi invito ad andare sul suo blog, perchè oltre ad essere brava e anche sagace e non parla solo di cucina.

Vi proponiamo a questa ricetta, io avrei aggiunto forse un pizzico di lievito, mio marito invece dice che sono ottimi così ed hanno il gusto un pochino del panforte. Provate e mi dite cosa ne pensate!


Biscotti agli agrumi
Per la pasta:
100 g di farina
50 g di zucchero di canna
90 g di mandorle tritate
2 cucchiai di fiocchi d’avena

Per guarnire:
1 limone
1 mandarino
1 arancia
2 uova
100 di zucchero di canna
1 cucchiaino di maizena

Preparazione:
preriscaldate il forno a 180°.
Oliate uno stampo da forno quadrato, In una terrina mescolate tutti gli ingredienti della pasta con la punta delle dita. Aggiungete un po’ di acqua giusto per ottenere una consistenza sabbiosa un po’ umida. Mettete il composto nella teglia e comprimete. Infornate per 25 minuti circa.
Lavate gli agrumi, grattugiate la scorza del limone e dell’arancia. Spremete i tre agrumi. Mettete in una terrina le scorze grattugiate e aggiungete il succo, aggiungete dolcemente le uova, lo zucchero, la farina, la maizena ed amalgamate bene il tutto.
Terminata la cottura della pasta dei biscotti, versate sopra questo composto e infornate nuovamente per altri 25 minuti circa.
Lasciate raffreddare. Tagliate secondo la forma che desiderate. Se volete conservare i biscotti per alcuni giorni è meglio farlo in un una scatola metallica ed in frigorifero.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

1 commenti:

elenuccia ha detto...

Ciao Helga, in bocca al lupo per oggi.
Certo che quel palazzo spicca proprio in maniera netta rispetto agli altri. Mi sono innamorata del samurai, è troppo bello!
Nel descrivere questi biscotti hai detto la parola magica di casa mia...panforte. Uno dei dolci invernali più graditi in casa mia

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo