CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 13 marzo 2014
Eccoci qui con il consueto appuntamento con l'MTC
Il tema del mese è stato scelto da Fabiana vincitrice con estremo merito del mese di febbraio. Ha scelto il soufflé e noi abbiamo faticato parecchio!
Magali, dopo questa fatica improba si sta ancora riposando e ha pregato per il prossimo mese di scegliere un tema che sia più alla nostra altezza o meglio bassezza!
Abbiamo seguito tutte le indicazioni di Fabiana e alla fine ecco il nostro risultato, come scusante dobbiamo dire che il nostro forno di 27 anni cuoce solo sotto, e mi ha detto che ha fatto tutto il possibile!

Soufflé salmone e emmentaler
Ingredienti per 4 soufflé monoporzione:
200 ml di panna fresca
2 cucchiai da minestra di maizena
20 g di burro + quanto basta per ungere gli stampi
4 uova medie
50 g di salmone affumicato
100 g di Emmentaler grattugiato
sale
pepe
emmentaler a sufficienza per ricoprire fondo e bordi degli stampi, circa 2 cucchiai

Per la crema:
1 avocado
1 cipolla bianca fresca
2 cucchiai di grappa
aneto
anice stellato
1 cucchiaino di burro
sale

Preparazione:
per il soufflé: innanzi tutto scaldate il forno a 200°.
Con l’aiuto di un pennello imburrate generosamente gli stampi, ungendo fondo e bordi.
Con lo stesso criterio spargete il formaggio grattugiato negli stampi, in modo che ne siano interamente ricoperti, avendo cura di non toccare più l’interno con le dita.
Riporre in frigo fino al momento di utilizzarli, volendo anche in freezer (come ho fatto io).
Ripassate ancora i bordi con un altro po’ di burro pomata e far raffreddare nuovamente.
Tritata con la mezzaluna il salmone.
Pulite, sciacquate gli spinaci e fateli cuocere in acqua bollente salata per tre minuti. Scolate e appena sono freddi strizzateli bene e tritateli con la mezzaluna.
Mescolate l’emmentaler con il salmone.
Mescolate la maizena con poca panna fresca fuori fuoco.
Portare ad ebollizione la restante panna, raggiunto il bollore unire il mix panna maizena mescolando sempre.
Abbassare la fiamma e proseguire la cottura aiutandosi con una frusta a mano fino ad ottenere una crema spessa. Allontanare dalla fiamma e unire il burro avendo cura di continuare sempre a lavorare.
Rompete le uova tenute a temperatura ambiente, separando i tuorli dagli albumi, avendo cura di non toccare questi ultimi con le mani.
Unite i tuorli uno alla volta, incorporandoli alla perfezioni prima di aggiungere il successivo.
Aggiungete il composto di salmone e formaggio precedentemente preparato.
Salate quanto necessario (tenete presente che il salmone è molto saporito), pepate e mescolate bene.
Montate gli albumi a neve, con delicatezza e in più riprese, unite gli albumi montati, badando bene di non smontarli, eseguendo movimenti verticali con una spatola e contestualmente ruotando la ciotola. Il composto deve risultare ben omogeneo.
Versare negli stampi riempiendo solo fino ai 2/3 della loro altezza.
Lisciare delicatamente la superficie con la spatola.
Infornare immediatamente e cuore senza mai aprire per 15/18 per stampi monoporzione oppure 25/30 per uno stampo unico.
In ogni caso sorvegliare (come ha fatto Magali) e togliere dal forno quando gonfio e ben dorato in superficie.
Per la salsa: pelate l’avocado e tagliatelo a pezzi. Lavate, pulite e affettate sottilmente la cipolla fresca. Mettete quest’ultima in una casseruola e cuocete con una noce di burro, dopo un minuto aggiungete l’avocado, aggiungete 20 ml di acqua e mettete il coperchio e fate cuocere qualche minuto, aggiungete il sale, l’aneto, l’anice stellato, la grappa e fate sfumar ancora due minuti.
Togliete dal fuoco, levate l’anice stellato e con il mixer riducete ad una crema.
Accompagnate i soufflé con la crema.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

18 commenti:

Fabiana Del Nero ha detto...

Ah già.......tu eri sul punto della ritirata per causa del forno un po' stagionatello!!!!
Ma lo vedi che forno vecchio fa buon soufflè?!;))))
E' come noi, ne ha viste tante, ha più esperienza e soprattutto non ti pianta in asso nel momento del bisogno!
Un'espressione raffinata quella della tua scelta, sia nell'ingrediente che impreziosisce il soufflé che nella salsa che lo accompagna.
Curiosissima davvero la combinazione avocado/grappa/ anice stellato.
Io lo farei tostare direttamente insieme alla cipolla, sviluppa aromi molto complessi ed intensi, direi quasi imprevisti!
Certo che con un consigliere come Magalì non potevi sbagliare, deve regalare un sacco di vibrazioni positive.....e ispiratrici.
Bravissima, mille grazie:))))))

MarielladM ha detto...

Mmmm l'avocado col salmone mi ispira tantissimo!

elena ha detto...

Davvero molto interessante il tuo soufflè, l'anice stellato con l'avocado,mi ispira parecchio, sarei curiosa di assaggiare, ma anche solo sentire i profumi, sono sicura che ne rimarrei estremamente affascinata!! complimenti!

elena ha detto...

Davvero molto interessante il tuo soufflè, l'anice stellato con l'avocado,mi ispira parecchio, sarei curiosa di assaggiare, ma anche solo sentire i profumi, sono sicura che ne rimarrei estremamente affascinata!! complimenti!

Loredana ha detto...

Pronto?
Parlo con il ristorante di Helga e Magalì?
Vorrei prenotare due posti per cena.
Gradirei provare questi soufflè.

Vi adoro.

elenuccia ha detto...

Che bella Magaliiiiii! il sufflè sembra delizioso ma la principessa ruba la scena a tutto. Ha uno sguardo così dolce

Murzillo Saporito ha detto...

scusante per cosa? è perfetto! Oltretutto sei riuscita a sformarlo ed io sono invidiosissima ;-) E poi come al solito il tuo punto forte è l'originalità, brava

Acquolina ha detto...

Magali è sempre stupenda!
anche il soufflé, però, mi piace moltissimo, e la salsa è davvero originale!

Forno Star ha detto...

Il mio ha pochi anni e cuoce a strisce… ma per davvero, mica sto scherzando… Speriamo che, viste le premesse, verrà bene quanto il tuo!

Saparunda ha detto...

Prima faccio tantissime coccole a Magali, è STUPENDA!!
Ora passiamo al soufflé e alla salsa. Ecco, quest'ultima mi ha conquistato letteralmente: avocado e anice stellato...deve essere una meraviglia, è originalissima, complimenti!!!

Monica Giustina ha detto...

Che delizia, poi questo abbinamento col salmone, l'avocado e le spezie..mi ricorda un antipasto che faccio spesssssisimo, azzeccato e profumato.
Meravigliosa Magali, io adoro i gatti, non potrei vivere senza!

valentina-latte dolce fritto ha detto...

Mi presti Magali come aiutante per il prosimo soufflè? Meravigliosa!
La salsa di accompagnamento è davvero interessante, da provare, e il soufflè con il salmone era la mia prima idea, a cui ho rinunciato perché sono l'unica in casa che mangia pesce... così mi gusto virtualmente il tuo :-)
Ciao!

Lidia - The Spicy Note ha detto...

E ti credo che Magali era stanca e provata, dopo questa eccellente prestazione!! ;-) A presto, un abbraccio, Lidia

Eli ha detto...

E meno male che il forno non andava bene ;)
Belllissimo e sicuramente buonissimo il tuo soufflé! Anch'io ho usato l'avocado ma non lo avevo mai provato con il formaggio... ottima idea!
A presto
Eli

Ilaria Agostini ha detto...

Che meraviglia di soufflé mia cara e sono sicura che a Magali e' piaciuto molto la vedo bella soddisfatta e rilassata dopo aver sgranocchiato
Un bacio

Antonella ha detto...

una meraviglia....gonfio e soffice e color del sole! Bravissima!!!! Davvero bravissima!

Fabiola Palazzolo ha detto...

è riuscito alla grande, quella salsa mi stuzzica proprio!
baci

๓คקเ ha detto...

Buonissimissimissimo, non ho davvero parole!!!!

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo