CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
giovedì 19 giugno 2014
Nella vita basta poco per essere contenti, è sufficiente una giornata di pace, dedicata a se stessi, in cui poter dire basta e fermarsi un attimo ... non mi capitava da mesi. Mi sento felice per questo, per il buongiorno allegro dei baristi di fronte, per aver potuto fare un giro al mercato tra le bancarelle ricche di colori, per aver potuto godere di questo sole oggi, per fortuna, non afoso, per questo piatto di pasta. Devo dire anche grazie a me stessa per aver saputo apprezzare tutto questo, perchè nella vita si ricordano le grandi cose, ma anche le piccole riescono a spezzare un tran tran stancante, ti ritemprano e ti aiutano a ricominciare daccapo ... domani!
Grazie allo stupendo contest di Flavia
entriamo in casa di Stefania, perchè è la recipe-tionist di questo mese e appena siamo andate "a casa sua", la prima ricetta che ci è apparsa è  stata questa, praticamente una ricetta che parte dalla Liguria, approda in Sicilia e giunge in Piemonte, io ho cambiato solo il tipo di pasta e devo dire che, avevo già sperimentato la cottura in poca acqua, ed ogni volta si rivela sempre unica ed ecco questa pasta riproposta da Magali e me.

Spaghetti al limone da Stefania di Alessandra Gennaro a Helga
Ingredienti:
250 g di tagliolini freschi sottili (pensavo di averli, e invece ho trovato solo le tagliatelle) gf spaghetti alla chitarra freschi
25 g di burro
75 ml di panna fresca
il succo e la scorza di mezzo limone non trattato
(più un po' di scorza da grattugiare al momento della presentazione)
sale grosso
pepe nero

Preparazione:
fra gli ingredienti ho solo cambiato la pasta, nel procedimento non ho cambiato proprio niente, per cui vi riscrivo la ricetta così come da lei.
"Il segreto sta nella quantità di acqua, che deve essere il doppio del peso dei tagliolini, non di più: quindi, in questo caso, 8oo ml. La si mette in una pentola larga e non troppo alta, si butta dentro il burro e lo si fa sciogliere a fuoco medio. Si aggiungono poi la scorza grattugiata del limone, il succo filtrato e, appena l'acqua prende bollore, un cucchiaio raso (rasissimo) di sale grosso. Mi raccomando di tenervi bassi col sale, perché il metodo di cottura è basato sull'evaporazione dell'acqua, quindi il sale si sente, eccome. Dopodiché, buttate la pasta e, con l'aiuto di una forchetta, fate in modo che le tagliatelle vengano subito ricoperte in maniera uniforme dall'acqua. Lasciate cuocere per tre o quattro minuti e, appena le tagliatelle sono al dente, versate la panna. Mescolate direttamente nella pentola, avendo cura di condire bene la pasta. Dopodiché, versate le tagliatelle in un piatto da portata, spolverate con una macinata di pepe e una grattugiata di limone e servite". Guarnite con una foglia di basilico! (io l’ho dimenticata! Sorry)
E come dice Magali "leccatevi i baffi!"

5 commenti:

Stefania Benedetti ha detto...

buonissimo questo piatto!!!! per me che stravedo per il limone e già me la immagino anche con una pasta al limone, davvero da leccarsi i baffi. Bacione a te e grattatina a Magali

Francy BurroeZucchero ha detto...

Carissima Helga, condivido in pieno le tue riflessioni a inizio post.. la felicità sta nelle piccole cose, ed è un vero dono riuscire a coglierla ed apprezzarla come fai tu!
Che bella ricetta hai scelto! Voglio provarla anch’io dev’essere un concentrato di sapori pazzeschi! E devo assolutamente riuscire a partecipare anch’io questo mese!!
Un bacione a te e Magalì!

Andrea ha detto...

Io la pasta al limone l'ho fatta qualche volta, ma questa ricetta è tutta un'altra cosa! Come dice Magali: da leccarsi i baffi!

flavia galasso ha detto...

Helga ma che bella questa ricetta, ne avevo sentito parlare perchè stefania la fa spessissimo.... sai che la faccio domenica?? mi avete dato una bellissima idea per un pranzo resco, estivo , proumato e veloce! Grazie e buon weekend a te e MAgali e che possiate godere spesso di giornate rilassanti! Flavia

Forno Star ha detto...

Sono di quelle paste semplici e veloci che però piacciono come quelle più complesse… insomma una pasta da maiala effige! ;)
Grazieeeee <3

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo