CONTATORE

Sommario

l'MTC

l'MTC
dal 10 al 25 del mese

The Recipe-tionist

The Recipe-tionist
Dal 15 al 31

I NOSTRI VIDEO ....

PER VEDERE I NOSTRI VIDEO (TROPPO DIVERTENTI!) ANDATE IN ALTO ALLA DESTRA DELLA SCRITTA HOME PAGE

Lettori fissi

Magali

Magali
domenica 24 maggio 2015
A volte mi sembra di non far nulla, poi quando giungo da voi per scrivere  il post settimanale ho sempre qualcosa da raccontare...
Innanzitutto vi segnalo il singolo della mia carissima amica Stefania Evangelista, di cui vi ho già parlato più volte, vi prego di ascoltare il promo e vi convincerete anche voi del fatto che è davvero bravissima!
Stefania è una persona speciale, coraggiosa, perché insegue, giustamente, i suoi sogni e passioni. Oltre all’ insindacabile talento, è una donna tenace, capace di trasmettere emozioni unite al desiderio di non arrendersi, quindi merita assolutamente successo e se volete contribuire anche voi potete acquistare il suo singolo su Amazon e a me non  resta che dirvi, come farebbe la famosa Sophia: “Accattatavillo”.
E dalla canzone al cinema ... non potevo farmi sfuggire questo film francese, che a Parigi ha sbaragliato i botteghini, invece in Italia è arrivato in sordina
Posso dirvi che è la storia d’amore tra un professore di filosofia Clément Le Guern, obbligatoriamente trasferito per un anno da Parigi ad Arras, e Jennifer esuberante parrucchiera. Lui oltre che ad essere insegnante, è uno scrittore impegnato, serio, compassato, lei, invece, madre single, sempre allegra, colorata, appassionata di Jennifer Aniston e karaoke.
Nonostante le differenze culturali e sociali tra i due nasce una passione, che sicuramente si trasforma in amore, ma …
Vi consiglio vivamente questo film, nonostante sia, per me, a tratti un po’ lento, (vi auguro di non addormentarmi come ho fatto io, mi è calata la palpebra per una decina di minuti), perché finalmente la protagonista si comporta da Donna con la D maiuscola. E’ veramente una rivalsa contro la stupidità, che spesso, travolge le donne innamorate, Jennifer pur soffrendo, senza parole, scenate, non attende e agisce al suono di “I’ll survive” di Gloria Gaynor. La lentezza di alcune parti del film è assolutamente riscattata dal finale.
Ed ora andiamo in cucina e … pasta sia, rapida, veloce, inusuale  come richiede il tema del mese, la pasta al pomodoro scelto dalla brava vincitrice del mese precedente Paola Sabino e secondo le regole dell’MTC  
Ed ecco la ricetta
Gli spagretti al pomodoro
Ingredienti per 4 persone:
240 g di spaghetti
200 g di pomodorini semisecchi
200 g di agretti (circa mezzo mazzo)
2 cipollotti
2 cucchiai di panna
sale
Olio d’oliva

Preparazione:
lavare e pulire gli agretti e i cipollotti.
Tagliare i cipollotti in senso longitudinale.
In una padella mettete i cipollotti, gli agretti, sale e fate cuocere con il coperchio una decina di minuti. Aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi e fate cuocere per altri cinque minuti.
Fate cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli, aggiungete la panna al sugo e fate saltare gli spaghetti.
E come dice Magali “leccatevi i baffi!”

6 commenti:

Fabiana Del Nero ha detto...

Forte questa nuova parola "spagretti", descrive da sola il contenuto del piatto.
In effetti sia gli agretti che il cipollotto affettato longitudinalmente sembrano proprio spaghetti vegetali:))
Come Magali mi lecco i baffi pure io!!!

elenuccia ha detto...

NON CI CREDO!!! ho preparato praticamente la stessa cosa, ma con i noodle proprio ieri. Volevo postarla oggi ma poi ho deciso per un'altra preparazione con gli agretti. Sai che io li adoro?
Oggi è il giorno delle coincidenze, ieri sera ho guardato un film francese, Le prénom. Davvero carino. Mi piacciono i film francesi

๓คקเ ha detto...

Già solo il nome mi fa simpatia! :-)
Il gusto deve essere incredibile, brava Helga!
Appena arrivo a casa ascolto il promo della tua amica, che dal tablet in metropolitana non posso. :-)
Un beso!

Paola Sabino ha detto...

I baffi ce li lecchiamo, come suggerisce Magali, e prendo nota anche dei consigli cinematografici e musicali :) Intanto ti faccio i complimenti anche per questa nuova proposta. Pochi ingredienti, tutti pieni di gusto :) Il sapore molto sapido dei pomodori secchi deve starci a perfezione con la panna :) Mi piace molto :) Grazie mille :)

Afrodita's Kitchen ha detto...

Bellissima idea quella di usare gli agretti come se fossero degli spaghetti!!! La nota dei pomodori secchi la trovo perfetta. Brava!!!

Alessandra Gennaro ha detto...

segno tutto, anche il film che ti ha fatto calare la palpebra. Ora mio marito ne sta guardando uno con robot che sanguinano e le palpebre le avrò belle alzate, per tutta la notte :-)
Spagretti da oscar :-)

Posta un commento

Dite la vostra!

ELENCO RICETTE

ELENCO RICETTE
clicca sul micio!

Cerca nel blog

Archivio blog

Ci siamo anche noi!

Tutti Uniti!

Tutti Uniti!

Siamo

Siamo